Messico: in manette "il re dell'eroina" Jose Antonio Medina, gestiva affari da 12 milioni di dollari al mese

Jose Antonio Medina

L'uomo che vedete in foto si chiama Jose Antonio Medina, conosciuto anche come "Don Pepe" o "The King Of Eroin". E' uno dei principali narcotrafficanti operanti nello stato messicano di Michoacan, dove ieri è stato arrestato dalle autorità locali.

Medina, 36 anni, è considerato uno dei più grandi importatori di eroina negli Stati Uniti, per la precisione nel sud della California, con un giro di oltre 200 chilogrammi al mese.

Stando a quanto rivelato da Ramon Pequeno, capo della divisione anti-narcotici della polizia federale messicana, Medina lavorava per il cartello de La Familia Michoacana.

La merce veniva ben nascosta in veicoli che riuscivano senza problemi ad attraversare il confine a Tijuana.

E' stato stimato che l'eroina veniva venduta a 60 dollari al grammo, facendo così guadagnare a Medina qualcosa come 12 milioni di dollari al mese.

Al momento le autorità stanno valutando se estradare o meno Medina negli Stati Uniti, dove potrebbe venir processato per aver distribuito e venduto eroina in California.

Via | Times

  • shares
  • +1
  • Mail