Tender Morsels di Margo Lanagan: lo stupro di gruppo in un libro per bambini

Sta facendo discutere, e parecchio, l' ultimo romanzo per bambini della scrittrice australiana Margo Lanagan. Come riportato oggi da Booksblog, nel libro, "Dolci morsi" (Tender Morsels, ed. Random House), c’è una scena di sesso tra un nano e una strega, uno stupro di gruppo e la descrizione di un aborto.

L’ editore inglese del libro, David Fickling, si è premurato di far stampare sul retro della copertina un avviso sui contenuti del romanzo, ma questo non ha certo placato le polemiche. Fickling, inoltre, ha affermato che la scena dello stupro ha una chiara connotazione morale.

Una specie di filtro, sostiene l' editore, alle tante cose terribili che dal mondo reale piombano in quello dei bambini senza nessuna mediazione. La faccenda ricalca un po' quella del videogame giapponese Rape Lay.

Chi gioca deve violentare virtualmente la prima minorenne che incontra, le sue due sorelle e, poi, anche la madre. In Europa e Usa il gioco è stato, formalmente, bandito; in Giappone non ci hanno neppure pensato come racconta questo post di Pinkblog.

Via | Booksblog
Foto | Amazon

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO