Evasioni celebri - John Parsons

Torniamo al nostro appuntamento settimanale con alcune delle evasioni più famose, avventurose e rocambolesche della storia e questa volta ci occupiamo di John Parsons, celebre più che altro per il fatto che ha avuto il dubbio merito di comparire nella FBI Top Ten dei criminali più ricercati e per essere comparso nella nota trasmissione televisiva America's Most Wanted.

John Parsons fu arrestato nel 2005 in seguito a un tentativo di rapina finito con la morte di un poliziotto e tentò con successo la fuga mentre attendeva di avere un avvocato nella prigione della Contea di Ross. Inizialmente provò a convincere sua madre ad aiutarlo ma quando lei venne arrestata prima di poter collaborare, il figlio si decise ad agire da solo.

Il metodo usato da Parsons è, tutto sommato, assai banale specie dopo aver letto negli episodi precedenti di grandi fughe a bordo di elicotteri. Questo detenuto, con grande pazienza, assemblò nel corso di circa un anno una lunga corda usando pezzi di lenzuola strettamente arrotolati insieme a della carta igienica, nascondendo il tutto dietro un blocco del muro.

Per impedire che le guardie vedessero che il blocco era fuori posto, Parsons usava del dentifricio per coprire le crepe nel muro. Quando la corda fu sufficientemente lunga, a Parsons bastò recarsi vicino a un muro perimetrale durante l'ora d'aria e usare la corda per scavalcare ed evadere, sempre, guarda caso, di sabato, giornata che ormai sappiamo favorevole alle evasioni.

Subito dopo la fuga inizia una delle più grandi cacce all'uomo dell'area, che tiene impegnati per 4 mesi molti uomini di varie forze dell'ordine, fino al suo arresto. Parsons, grazie alla segnalazione di due pescatori, viene rintracciato in una baracca in un bosco dei dintorni, dove viveva in condizioni assai peggiori di quelle del carcere da cui era evaso. Ora è ospite del penitenziario di stato dell'Ohio, a Youngstown, con un ergastolo ma anche con acqua corrente, bagno ed elettricità, comodità che certo non poteva avere nella sua casetta nei boschi.

Fonte: AMW

  • shares
  • +1
  • Mail