Trieste: sequestro record di eroina

eroina porto trieste

    Aggiornamento - L'eroina era nascosta in un camion proveniente dalla Turchia alla cui guida c'era un cittadino iraniano appena sbarcato al Punto franco nuovo del porto di Trieste. La droga è stata scoperta da due cani antidroga che abbaiando hanno segnalato ai militari della Guardia di finanza che qualcosa nel carico di sale di quel Tir non andava. Così sono scattati i controlli, anche con i raggi X, e dalla perquisizione del mezzo pesante sono saltati fuori una sessantina di chili di eroina purissima, occulta tra le 12 palette di sale industriale trasportate dal camion. In manette è finito K.M. di 34 anni. Con l'operazione di oggi sono 400 i chilogrammi di droga sequestrati dalla Gdf negli ultimi due anni, come ricorda Il Piccolo.

Un sequestro record di eroina è stato effettuato questa mattina nel porto di Trieste dai militari della guardia di finanza. Ben 53 i chilogrammi di eroina purissima rinvenuti.

La droga secondo le prime informazioni era stipata all'interno di un camion nell'area del Porto della città. Si tratta della quantità più consistente di eroina mai sequestrata a Trieste.

Una volta immessa sul mercato la droga avrebbe prodotto grossi guadagni economici secondo i calcoli degli investigatori delle fiamme gialle.

(in aggiornamento)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO