Recuperati due dipinti di Van Gogh rubati nel 2002

Due dipinti di Van Gogh che erano stati rubati nel 2002 dal museo di Amsterdam intitolato al celebre pittore olandese del 1800 sono stati trovati in possesso di un clan di camorra. Sono stati i finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Napoli che hanno rintracciato e recuperato le famose tale del maestro dell'impressionismo seguendo alcuni filoni investigativi coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea.

I quadri in questione "La congregazione lascia la chiesa riformata di Noenen" datato 1885 e la "Spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta" del 1882, olii rispettivamente del formato 41x32 centimetri e 34x51 cm rispettivamente, sono di inestimabile valore.

Il clamoroso colpo era avvenuto il 7 dicembre 2002 di primo mattino, quando ignoti si arrampicarono con una scala sul tetto ed entrarono nel museo eludendo quelli che dovevano essere sistemi di sicurezza di ultima generazione.

Quando il museo dopo le 8 aprì al pubblico i ladri erano già usciti indisturbati facendo perdere le loro tracce. I dipinti secondo qunanto reso noto dalla Gdf erano parte del patrimonio accumulato da un'associazione di camorra dedita al traffico internazionale di cocaina.

sequestro

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO