Milano: violenza sessuale su due bambine, condannato pastore evangelico

violenta-bimba-milano.jpg

Un pastore evangelico presunto pedofilo, accusato di violenza sessuale su due bambine, è stato condannato ieri a 10 anni di reclusione dal Tribunale di Milano.

Don Hector Emilio Burgos Peralta, questo il nome del pastore evangelico di origine ecuadoriana, tra ottobre 2015 e gennaio 2016 avrebbe abusato sessualmente di due bambine di 7 e di 11 anni secondo gli inquirenti della procura meneghina che coordinano le indagini, Gianluca Prisco e Pietro Forno.

Le piccole vittime, come si evince dagli atti dell'inchiesta, frequentavano la Chiesa Evangelica di via Roggia Scagna. Secondo gli investigatori del commissariato di Quarto Oggiaro gli episodi di violenza sarebbero avvenuti in un appartamento di via Aldini a Milano.

Qui il pastore, finito in manette a marzo scorso, avrebbe attirato le bambine con la scusa di iniziare e perfezionare il corso di preparazione al battesimo attraverso "esempi fisici della manifestazione del bene divino e della lotta tra il bene e il male".

  • shares
  • +1
  • Mail