Latitante della Sacra Corona Unita catturato a Barcellona

arresto latitante scu

E' stato arrestato a Barcellona il latitante Fabrizio Russo, 38 anni, residente a Oria nel Brindisino a ritenuto affiliato alla Sacra Corona Unita di Mesagne. Russo, latitante da un anno, era riuscito a sottrarsi all'arresto disposto dal gip di Brindisi su richiesta della locale Procura il 17 aprile 2015, quando invece finirono in manette 6 persone accusate a vario titolo, di estorsione, detenzione e cessione in concorso di droga e induzione a rendere dichiarazioni mendaci all'autorità giudiziaria.

L'inchiesta venne denominata "Man in black" perché il boss del gruppo, uno dei sei arrestati, era memorizzato nella rubrica di un sodale con il soprannome di "uomo nero". Le indagini dei carabinieri di Brindisi, Francavilla Fontana e Oria erano partire a gennaio 2012 con servizi di pedinamento, intercettazioni telefoniche e video- ambientali dopo la denuncia di un imprenditore edile per una richiesta di pizzo.

Gli accertamenti avevano fatto poi emerge che il gruppo avevano messo in piedi una articolata rete di spaccio al dettaglio di cocaina, eroina, hashish e marijuana tra Oria e i comuni vicini. La cattura di Fabrizio Russo è stata compiuta alla Policia de la Generalidad-Mozos de Escuadra spagnola, su indicazioni del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail