Quarto Grado | Puntata 13 maggio 2016

Seguite in diretta con Blogo il nuovo appuntamento con Quarto Grado in onda questa sera dalle 21.15 circa.

Quarto Grado | Puntata 13 maggio 2016 | Diretta

  • 21.30

    Si inizia con il caso della piccola Fortuna e del piccolo Antonio, morti per essere caduti giù da una finestra del palazzo in cui abitavano a Caivano. Le indagini starebbero portando a indagare anche su un'altra misteriosa morte di un bambino, volato giù da una finestra, e su una decina di casi sospetti per violenze sessuali.

  • 21.46

    In diretta da Caivano, insieme a Remo Croci, c'è il parroco don Patricello a denunciare il degrado della zona e l'assenza dello Stato.

  • 21.58

    Continuano le indagini sull'omicidio di Isabella Noventa. Ad oggi non ci sono nuovi indagati, anche se gli inquirenti pensano che ci potrebbero essere altre persone coinvolte nel delitto. Intanto il corpo della donna non si trova.

  • 22.20

    Nel caso dell'omicidio di Gloria Rosboch la procura ancora indaga su dove siano finiti i soldi della professoressa uccisa da Gabriele Defilippi e Obert. I due si accusano a vicenda di essere in possesso di quel denaro. I soldi potrebbero essere in un conto all'estero? Oppure sono nascosti in qualche cassetta di sicurezza in Italia?

  • 22.28

    La settimana prossima, ad Ivrea, verrà sentito con un incidente probatorio il fratellino di Gabriele Defilippi, proprio sulla vicenda dei soldi scomparsi.

  • 22.31

    Igor Diana - dopo essere stato arrestato ieri - ha confessato di aver ucciso i suoi genitori adottivi, in provincia di Cagliari. I motivi del delitto ancora non sono chiari. Il ragazzo ha passato una notte e un intero giorno in quella casa con i cadaveri dei genitori.

  • 22.38

    E' stata trovata morta la ragazza di 33 anni scomparsa in provincia di Rieti. Mariangela Mancini era scomparsa ieri. Ancora non si conoscono le cause del decesso e bisognerà attendere l'autopsia prevista per domani. Da una prima ricognizione sembra che intorno al collo la donna ci siano dei segni compatibili con un tentativo di strangolamento, ma non sono ancora arrivate conferme.

  • 22.45

    Per arrivare al movente del delitto di Trifone Ragone e Teresa Costanza sono state fondamentali le testimonianze di Sergio e Daniele, i due coinquilini dell'arrestato, Giosuè Ruotolo. Per gli inquirenti il movente è una lite violenta tra i due ragazzi - che sarebbero venuti anche alle mani - per alcuni messaggi anonimi mandati a Teresa da Giosuè.

  • 23.12

    Gli inquirenti, sul computer di Ruotolo, hanno trovato una cartella dal nome "Z nascosta", che contiene delle fotografie insieme a Trifone.

  • 23.20

    Nella misteriosa cartella Z ci sono anche delle foto di Giosuè insieme alla fidanzata Rosaria al Parco Valentino di Pordenone, lo stesso in cui c'è il laghetto dove Ruotolo - secondo le accuse - avrebbe gettato la pistola usata per uccidere.

  • 23.45

    Il processo a carico di Massimo Bossetti per l'omicidio di Yara Gambirasio è giunto alle battute finali. Il pm ha tenuto oggi la sua requisitoria. In trasmissione viene proposto un sunto della requisitoria della dottoressa Letizia Ruggeri. Il PM ha insistito sull'importanza del DNA di Ignoto Uno come prova a carico di Bossetti.

  • 00.10

    Silvana Pica è scomparsa nel 2012 da Pescara, dopo una visita a casa dell'ex suocera. A lungo si è pensato a un allontanamento volontario o al suicidio, ma oggi il fascicolo è stato riaperto e si indaga per omicidio.

Quarto Grado torna stasera con un nuovo appuntamento. L'appuntamento è per questa sera alle 21.15 su Rete4 e in liveblogging qui su Blogo. A seguire le anticipazioni di ciò che vedremo.

Quarto Grado | Puntata 13 maggio 2016 | Anticipazioni

Il processo contro Massimo Bossetti, accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio, giunge alla fase conclusiva. Il nuovo appuntamento con “Quarto Grado” va in onda questa sera in prima serata, su Retequattro - stesso giorno della requisitoria del pm Letizia Ruggeri. La trasmissione condotta da Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, continua dunque a seguire anche gli ultimi passaggi del dibattimento in corso nel Tribunale di Bergamo, dove tra un mese si arriverà alla sentenza di primo grado sull’operaio di Mapello.

La trasmissione a cura di Siria Magri torna poi a Caivano (Napoli), dove si indaga ancora sui decessi di Fortuna Loffredo e Antonio Giglio, i due bimbi precipitati dallo stesso palazzo nel Parco Verde, a quattordici mesi di distanza l’uno dall’altro.

Nei prossimi giorni si terranno l’incidente probatorio e gli interrogatori alle tre bambine amiche di Fortuna, le cui testimonianze hanno permesso agli inquirenti di arrivare alla svolta nel caso, con l’arresto di Raimondo Caputo.

Infine, “Quarto Grado” aggiorna il pubblico sulle ricerche del corpo di Isabella Noventa e sull’inchiesta per la sua scomparsa, che potrebbe focalizzarsi sempre più su un movente economico.

quarto_grado.jpg

Quarto Grado: come vederlo in tv


Quarto Grado è in diretta ogni venerdì sera su Rete4, intorno alle 21.10. Se lo perdete potete recuperarlo dal giorno seguente sul sito VideoMediaset.it.

Quarto Grado: Second Screen


Quarto Grado può essere seguito anche sui social, attraverso i profili ufficiali Twitter @QuartoGrado e Facebook Quarto Grado. Per interagire con la trasmissione basterà usare l'hashtag #quartogrado.

  • shares
  • +1
  • Mail