Ragusa: arrestati presunti boss clan Ventura della Stidda

arresti-mafia-ragusa

Tre presunti elementi di spicco del clan Ventura della Stidda, considerato organico alla cosca egemone dei Dominate-Carbonaro, sono stati arrestati oggi dalla polizia di Ragusa e Vittoria che pensa di aver così decapitato il vertici del famiglia "famiglia" ritenuta guidata da Filippo Ventura, attualmente detenuto. Ad emettere l'ordinanza di custodia cautelare è stato il giudice per le indagini preliminari di Catania su per l'ipotesi di reato di associazione mafiosa.

In dettaglio gli agenti della Mobile di Ragusa e del commissariato di Vittoria hanno arrestato i figli di Filippo Ventura, il 29enne Angelo detto Elvis e il 27enne Jerry, 27 mente al genero del boss, Marco Di Martino, di 31 anni, il provvedimento restrittivo è stato notificato in carcere, esso già detenuto per per altro.

Nell'operazione denominata Reset, coordinata dagli inquirenti della Direzione distrettuale antimafia Catania, oltre agli arresti i poliziotti hanno sequestrato un arsenale di armi da fuoco che sarebbero state usate per tentati omicidi, rapine ed estorsioni. Ora saranno le perizie balistiche a dover chiarire se le armi siano state utilizzate in omicidi e guerre di mafia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail