Napoli: sgozzato un uomo di 63 anni. Una persona fermata

polizia.jpg

A Napoli, un uomo di 63 anni è stato ucciso questa notte. Il cadavere della vittima è stato rinvenuto all'interno di una Fiat 500 e riportava una profonda ferita alla gola.

A dare la notizia è stato il quotidiano locale Il Mattino. La testata napoletana precisa che la vettura che conteneva il cadavere era parcheggiata in viale Giochi del Mediterraneo, strada solitamente frequentata da transessuali e prostitute.

Sono stati i passanti ad avvisare la Polizia. Questi avevano notato una persona priva di sensi all'interno di un'automobile. La segnalazione è arrivata alle 2.30 del mattino. Subito si sono attivati i soccorsi, ma per Salvatore Piscopo, questo il nome della vittima, non c'è stato nulla da fare.

Secondo quanto riportato dai lanci di agenzia, è stato fermato un giovane italiano, fortemente sospettato di aver compiuto il delitto. Contemporaneamente la Squadra Mobile della Questura partenopea continua a svolgere indagini ad ampio raggio per l'omicidio avvenuto nel quartiere di Fuorigrotta.

  • shares
  • +1
  • Mail