Milano: maxi operazione antidroga, 31 arresti e 50 indagati

arresto droga Milano

Una maxi operazione antidroga condotta dai carabinieri del comando provinciale di Milano è scattata alla prime luci dell'alba di oggi impegnando oltre 500 militari dell'Arma. Sono 31 gli arresti e 50 in tutto gli indagati.

I provvedimenti restrittivi sono stati notificati a Milano, Monza, Como, Foggia, Lecco, Lodi, Siena, Nuoro e Olbia-Tempio in esecuzione di due distinte ordinanze emesse dai gip del tribunale di Monza su richiesta della procura brianzola. Venti persone sono finite in carcere, undici ai domiciliari mentre per gli altri è stato disposto l'obbligo di firma.

Il blitz chiude due diverse indagini avviate nel 2013 su organizzazione criminali impegnate nel traffico di droga destinato alle province di Monza e Milano, indagini che avevano già portato all'arresto, in flagranza di reato, di 32 persone e al sequestro di 27 chilogrammi di droga, 20 armi da fuoco e 120mila euro in contanti, provento dell'attività di narcotraffico.

La raffineria di cocaina dei uno dei due gruppi criminali sgominati è stata scoperta a Usmate Velate (Monza) a dicembre 2013, il secondo gruppo è stato invece individuato, tra 2013 e 2014 a seguito di numerosi episodi di minacce nell'ambiente dello spaccio a Desio, sempre nel monzese.

Al blitz hanno preso parte carabinieri del III Reggimento Lombardia, dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna, del II Nucleo Elicotteri di Orio al Serio (Bergamo) e dei Nuclei Cinofili di Casatenovo (Lecco) e Orio al Serio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO