Egitto, annullata condanna al poliziotto che uccise un’attivista di sinistra

A picture taken on January 24, 2015 shows Egyptian Shaima al-Sabbagh is carried away after she was injured during clashes with police during a rare leftwing protest in central Cairo, the eve of the anniversary of the 2011 uprising against Hosni Mubarak. Shaima al-Sabbagh, who friends said was 34 and the mother of a five-year-old boy, later died of birdshot wounds, a health ministry spokesman said.  AFP PHOTO / EMAD EL-GEBALY        (Photo credit should read EMAD EL-GEBALY/AFP/Getty Images)

La condanna a 15 anni di reclusione per Yassin Hatem Salah Eddin, l’agente di polizia riconosciuto colpevole dell’omicidio dell’attivista di sinistra Shaimaa el-Sabbagh, è stata revocata. La manifestante fu uccisa il 24 gennaio 2015 nel corso di un corteo organizzato per celebrare il quarto anniversario della rivoluzione di piazza Tahrir e da allora la sua figura è divenuta l’emblema della repressione delle manifestazioni di piazza in Egitto.

Ad annullare la sentenza è stato Taha Qassim, giudice della Cassazione che ha ordinato un nuovo processo a carico di Eddin. Il pronunciamento è allineato a quelli che riguardano decine di altri agenti finiti in tribunale per i circa 900 manifestanti morti nei 18 giorni delle rivolte che nel 2011 portarono alla fine del regime di Hosni Mubarak.

Shaimaa faceva parte di una formazione di sinistra, l’Alleanza popolare socialista, gruppo che ha sostenuto come l’uccisione sia stata provocata dall’utilizzo di proiettili di gomma a distanza ravvicinata. Le immagini della donna colpita a morte dalla polizia egiziana fecero il giro del web, provocando un’ondata di indignazione popolare verso la polizia, ripetutamente accusata di brutalità. Alle sollevazioni popolari il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi aveva risposto parlando di Shaimaa el-Sabbagh come di “mia figlia” e di una “figlia dell’Egitto”.

Via | BBC

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO