Veronica Panarello: "Mio suocero era il mio amante, ha ucciso Loris", ma lui smentisce

loris.jpg

21.35 - Andrea Stival smentisce in una lettera - mostrata durante Quarto Grado - la ricostruzione di Veronica Panarello secondo cui sarebbe lui l'assassino di Lorys: "Le stesse telecamere che hanno permesso di individuare l'unica responsabile nella signora Panarello testimoniano e testimonieranno sempre la mia estraneità a tale tragedia".

Veronica Panarello, accusata di aver ucciso suo figlio Loris Stival, cambia ancora una volta versione. Le sue nuove esternazioni lasciano tutti di stucco: "Andrea Stival era il mio amante, ha ucciso lui Loris con un cavo elettrico".

Dunque, secondo la donna ad aver tolto la vita a suo figlio è stato il suocero. A lanciare l'indiscrezione è la trasmissione di Rete 4, Quarto Grado.

La compagna del nonno di Loris, Andrea Stival, non ci sta e immediatamente replica: "Veronica Panarello mente, noi siamo sereni".

Tale versione sarebbe stata fornita da Veronica ad uno psicologo del carcere a gennaio. Così la direzione del penitenziario ha informato la Procura di Ragusa. Secondo quanto riportato dai giornali, la donna non avrebbe parlato prima per paura che il suocero uccidesse anche il figlio più piccolo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2426 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO