Milano, 38enne ucciso in lite per lo spaccio di droga: un arresto

omicidio droga milano coretto

Per l'omicidio avvenuto in zona Corvetto, sabato scorso a Milano, la polizia ha arrestato un uomo di 28 anni che avrebbe accoltellato a morte la vittima, di 38 anni, per questioni legate allo spaccio di stupefacenti secondo gli investigatori.

In manette è finito dopo 5 giorni di indagini Kamal En Nouini, di nazionalità marocchina che avrebbe accoltellato a morte l'algerino Kamal Harache.

L'uomo sarebbe stato raggiunto da più fendenti al torace al culmine di una lite in piazzale Ferrara. I testimoni avevano in realtà parlato di un furibondo litigio in strada tra 4 persone: improvvisamente tre di queste sono fuggite via, mentre il 38enne accoltellato trovava la forza per entrare in un bar e chiedere aiuto.

In breve è arrivata l'ambulanza del 118 che ha portato d'urgenza il ferito al Policlinico, per lui non c'è stato però nulla da fare, è morto poco dopo il ricovero. Alla polizia En Nuoini gha raccontato che avanzava dalla vittima 15mila euro. L'arrestato avrebbe dovuto ricevere 150 euro ogni giornata di spaccio, di eroina e cocaina. Secondo Repubblica Milano l'assassino ha confessato l'omicidio.

  • shares
  • Mail