Imprenditore 29enne ucciso in un agguato a Gairo (Nuoro)

agguato gairo

Agguato nella tarda serata di ieri a Gairo, nel Nuorese. Un piccolo imprenditore edile del posto, Massimiliano Langiu, di 27 anni, è stato ucciso in campagna con due colpi di arma da fucoo al volto davanti alla sua porcilaia tra Gairo Vecchia e Gairo Taquisara.

Il corpo senza vita dell'uomo è stato scoperto intorno alle 21.30, riverso a terra in un lago di sangue, dopo una telefonata anonima arrivata al 112. Langiu come ogni sera era andato ad accudire gli animali in località Spallana-Is Ilius, un luogo isolato e impervio, in quel pezzo di terra di sua proprietà nelle campagne di Gairo. Vicino alla vittima è stata rinvenuta una carriola rovesciata e alcuni attrezzi da lavoro.

Il killer sapeva che anche di domenica il 27enne si sarebbe recato sul posto e lì lo ha atteso per compiere la sua missione di morte armato di un fucile caricato a pallettoni. Sull'omicidio indagano i carabinieri della compagnia di Jerzu, guidati capitano Giuseppe Merola. Langiu lascia la moglie e una figlia piccola.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail