Chi l'ha visto - Le Storie, puntata 22 luglio 2015: tutti i casi

Il secondo appuntamento con Chi l'ha visto? Le storie, in diretta su Blogo.

chilhavisto-giusepperinaldi


  • 23.00

    Maria Josè Olivastri, 42 anni, scompare e viene trovata morta pochi giorni dopo in un canale vicino Padova, con mani e piedi legati alla testa. Non stava vivendo un bel periodo: era stata licenziata da Poste Italiane, per cui faceva la postina, ed era alla ricerca di un nuovo lavoro per mantenere la figlia 15enne. Stava cercando lavoro come massaggiatrice, quando è stata uccisa con tre colpi alle spalle: al collo, testa e spalla. Maria Josè, mezz'ora prima di morire, potrebbe aver preso un caffè con il suo assassino.

  • 22.34

    Stefania Piazza è la superstite della strage di Guidonia del 2007: un cecchino improvvisato, Angelo Spagnoli, ha ucciso il suo compagno, sparando tra la folla dal suo terrazzo. La donna racconta quella tragica giornata, conclusa con 2 morti, 8 feriti gravi e 17 feriti leggeri.

  • 22.25

    Stefano Caraceni, 24 anni, scompare nel 1980 da Macerata, la mattina dell'Epifania. Allora si ipotizzò un suicidio per una delusione amorosa. Una cosa è strana: prima di sparire ha strappato tutte le foto dai suoi documenti, portandole via con sè. Si fa poi avanti una nuova ipotesi: una fuga volontaria, legata al momdo dell'atletica, in cui lui era noto. Stefano ha cambiato identità e paese?

  • 22.10

    Pino Rinaldi intervista il papà di Federica Mangiapelo, a 5 giorni dalla condanna del fidanzato Marco di Muro per omicidio a 18 anni di carcere. L'uomo ripercorre i terribili momenti della scomparsa di sua figlia e del rinvenimento del cadavere.

  • 21.58

    Con il paranormale ha a che fare anche la scomparsa di Rita Luppino. La donna aveva iniziato a frequentare il mondo del paranormale per 'entrare in contatto' con lo spirito della figlia 14enne, morta in un incidente. Rita poi scompare nel 2008, portando via il suo cellulare e tutte le sue medicine. Per i familiari la donna potrebbe essere finita in una setta.

  • 21.35

    Cosa succede quando il mondo degli scomparsi incontra il mondo del paranormale? Un servizio ci illustra questi casi, iniziando da quello della scomparsa di Chiara Bariffi, trovata morta in un lago su segnalazione di una sensitiva. Segue poi la testimonianza di Marina Golinucci, madre di Cristina, scomparsa 23 anni fa e mai ritrovata. Della ragazza, 22 anni, si sono perse le tracce nei pressi di un convento. Dopo due anni si apre la pista dello stupro e omicidio ad opera di un ganese, Boke, che in quel periodo viveva nel convento. L'uomo, in carcere per un altro stupro, confessa il delitto a un frate del convento, ma il corpo di Cristina non è mai stato ritrovato. Anche in questo caso è intervenuta una sensitiva, ma fino ad ora non c'è stata alcuna novità.

  • 21.20

    Michele Peragallo è un poliziotto di 55 anni in pensione scomparso due anni fa a Stintino. Le indagini non hanno portato a nulla. Può essersi trattato di un incidente in mare o nelle zone impervie dell'interno? Si fa avanti però anche l'ipotesi dei problemi finanziari. Dopo la sua scomparsa si è scoperto infatti che aveva già finito i soldi della liquidazione e aveva dei debiti con delle finanziarie. C'è chi pensa però che la scomparsa possa essere dovuta a motivi legati al suo lavoro (agente segreto?) oppure a una donna. Non si può neppure escludere l'allontanamento volontario: Michele ha organizzato la sua fuga?

Ad aprire la seconda puntata di Chi l'ha visto - Le storie sarà la vicenda di Michele Peragallo che è scomparso a Stintino, vicino Sassari, il 2 febbraio di due anni fa. Michele Peragallo è un pensionato di 55 anni con la passione per il mare e per la pesca. Una crisi interiore l'ha portato lontano oppure c'è qualcos'altro?

Nel corso della puntata verrà affrontato in un unico servizio tematico un aspetto inquietante che si innesca in alcune vicende di scomparsa: una grave delusione, un lutto che sconvolge l’esistenza può indurre una persona a inoltrarsi lungo i sentieri del paranormale alla ricerca di una soluzione o di una verità? Quante donne e quanti uomini vengono risucchiati da paure più grandi di loro, si rifugiano in una dimensione diversa da quella reale o affidano a figure cui attribuiscono poteri fuori dalla norma la soluzione dei loro malesseri? Perché lo fanno? E poi, che cosa succede loro? Veggenti e sensitivi possono fare luce sulla sorte di quanti improvvisamente hanno fatto perdere le loro tracce?

Giuseppe Rinaldi intervisterà Luigi Mangiapelo, il papà di Federica, una ragazza di 16 anni, uccisa dal suo fidanzato: Marco di Muro. Il ragazzo in questi giorni è stato condannato a diciott’anni di carcere per averle tolto la vita sulla riva del Lago di Bracciano, nella notte di Halloween di tre anni fa.

Nella puntata si parlerà di una scomparsa misteriosa. Era l’anno 1980. Una sera di gennaio. Stefano Caraceni è un giovane di Macerata. Scompare. E’ possibile che lo abbia fatto per una delusione amorosa. E se fossero stati i suoi sogni a portarlo lontano? E se invece avesse avuto un segreto?

L'appuntamento è per questa sera alle 21.15 su Raitre e in liveblogging su Crimeblog.

Chi l'ha visto: come vederlo in tv e streaming


Chi l'ha visto

è visibile sul canale 3 del digitale terrestre ed in contemporanea in streaming sul sito Rai.tv.

Chi l'ha visto - second screen


Il programma è attivissimo sui social con la pagina Facebook di Chi l'ha visto. Su Twitter è possibile commentare la puntata con l'hashtag #chilhavisto attraverso l'account ufficiale Twitter di Chi l'ha visto. Sul blog ufficiale, invece, è possibile contribuire con segnalazioni e commenti. Sono attive la segreteria telefonica 06.8262, la posta elettronica8262@rai.it

  • shares
  • Mail