Reggio Emilia, 24enne stuprata e rapinata nel parco del Crostolo: caccia all’uomo

violenza-sessuale-reggio-emilia.jpg

E’ in corso ormai da ore in tutta la provincia di Reggio Emilia la caccia all’uomo che ieri pomeriggio ha aggredito e violentato una ragazza di 24 anni nel parco del Crostolo, lungo il sentiero che costeggia il torrente verso la zona più isolata di Rivaltella.

La giovane, una turista veneta che stava percorrendo il sentiero con lo zaino in spalla, sarebbe stata seguita per un po’ da un uomo non ancora identificato, di colore secondo la descrizione fornita dalla vittima, prima di essere aggredita in un tratto meno frequentato del percorso. L’uomo l’avrebbe trascinata dentro la boscaglia e l’avrebbe violentata prima di rubarle i soldi che aveva in tasta e darsi alla fuga.

A lanciare l’allarme, intorno alle 13 di ieri, sono stati due ciclisti che hanno visto la giovane in lacrime lungo il sentiero. Immediato l’arrivo di un’ambulanza della Croce Verde e il trasporto della 24enne al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Nuova. Lì, dopo le medicazioni del caso, è scattata la denuncia e con essa è partita la caccia all’uomo.

  • shares
  • Mail