Cagliari: arrestato don Luca Pretta per presunti abusi su minori

sacerdote arrestato gesico  cagliari

Abusi sessuali su minori. Con questa accusa i carabinieri di Cagliari hanno arrestato ieri don Luca Pretta, sacerdote e parroco a Gesico della chiesa di Santa Giusta.

Il prete è stato raggiunto da un avviso di garanzia, i militari dell'Arma hanno perquisito a fondo la sua casa e la parrocchia di Gesico portando con loro computer e telefoni cellulari del sacerdote.

Il sospetto è che nei dispositivi informatici e mobili sequestrati al sacerdote ci possano essere delle immagini utili alle indagini. Secondo il pubblico ministero Liliana Ledda il religioso avrebbe commesso atti sessuali ai danni di un minorenne suo parrocchiano.

Così dopo l'arresto, quasi tre mesi or sono, di don Pascal Manca, la Procura della Repubblica di Cagliari indaga per un altro caso di presunti abusi sessuali su minori perpetrati da religiosi.

Don Manca, parroco di Villamar, venne arrestato a inizio maggio e portato in carcere con l'accusa di aver abusato di un minorenne quando era guidava la parrocchia di Mandas. Il sacerdote avrebbe drogato con psicofarmaci mescolati a succhi di frutta e bibite dei ragazzini per poi approfittare sessualmente di loro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail