Brescia: omicidio Paolo Monaco, arrestato un senzatetto

Omicidio badi brescia un arresto

Omicidio a scopo di rapina a Brescia, dove dentro una casa sfitta e in vendita del quartiere Badia Franco Ghidini ha ucciso Paolo Monaco, proprietario dell’abitazione.

Il delitto sarebbe avvenuto la settimana scorsa, il corpo della vittima, di 70 anni, era stato trovato in avanzato stato di decomposizione, praticamente mummificato. L'uomo era irreperibile da giorni.

Ghidini, 52enne senza fissa dimora, andava spesso a dormire nell’abitazione in cui sì consumato l’omicidio. L’uomo dopo l'arresto ha confessato ammettendo le sue responsabilità, secondo quanto si legge su Il Giorno.

Il senzatetto avrebbe detto di aver ucciso il 70enne per rubare i suoi soldi, il suo oro e la sua auto. Dopo il delitto il reo confesso avrebbe fatto vendere da altri i gioielli trafugati, in una gioielleria e in un negozio "Compro Oro".

Ghidini è stato arrestato dai carabinieri all’interno di una sauna nelle piscine comunali di Flero, in provincia di Brescia: dal giorno dell’omicidio dormiva nell’auto rubata a Paolo Monaco dopo averlo ucciso.

  • shares
  • Mail