Cagliari, si schiantano con uno scooter rubato: morti due ragazzi

Incidente mortale Cagliari

Aggiornamento ore 17:00. Le vittime dell'incidente occorso intorno alle 5 del mattino a Cagliari sono un minorenne e un amico di 19 anni. La polizia municipale ha identificato i due giovani dopo diverse ore perché i ragazzi erano privi di documenti. Il minore abitava ad Assemini, avrebbe fatto 16 anni tra un mese, il 19enne morto, Francesco Cao, era invece residente a Macalagonis. I due, a bordo di uno scooter Peugeot che sarebbe stato rubato poco prima in un parcheggio di via Roma a Cagliari, non avevano il casco e avrebbero perso il controllo del due ruote per l'eccessiva velocità, schiantandosi contro un palo di fronte al supermercato Iperpan.

Si sono schiantati con uno scooter che avrebbero rubato poco prima i due giovani morti in un incidente stradale a Cagliari.

Questa la ricostruzione della tragedia avvenuta all'alba di oggi. Lo scooter Peugeot con a bordo i due ragazzi ha sbandato andando a sbattere contro un palo.

Poco dopo il posto sono quindi arrivate le ambulanze del 118 e la polizia municipale che ha eseguito i primi rilievi.

Uno dei due morto sul colpo, l'altro circa 30 minuti di disperati tentativi del personale sanitario di salvargli la vita.

I ragazzi non avevano documenti nelle tasche, la loro identità non è ancora stata resa nota. non c'è stato nulla da fare.

L'incidente è avvenuto verso le 5, nei pressi del supermercato IperPan, in Viale La Playa, a due passi dalla sede del Cagliari Calcio.

La polizia municipale oltre e cercare di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente,
di sicuro ha influito l'alta velocità, sta risalendo al proprietario del ciclomotore sottratto poco prima.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail