Marghera (Venezia) : anziano trovato morto in casa con una coltellata alla gola

ucciso in casa venezia

Un uomo di 79 anni, Alberico Cannizzaro, è stato trovato morto nel suo appartamento a Marghera, frazione di Venezia, con un profonda ferita di arma da taglio all'altezza del collo.

A scoprire il cadavere è stato il figlio di Cannizzaro, don Corrado, parroco di San Pietro Orseolo. Il corpo dell'anziano è stato rinvenuto poco dopo le 20 di ieri nella cucina della sua casa di piazzale Radaelli, in un lago di sangue.

Il sacerdote ha raccontato d'essersi recato a casa del genitore dopo avergli fatto diverse telefonate, senza ricevere risposta.

"Le finestre erano tutte chiuse e la casa per quanto ho visto e per quanto mi è stato possibile capire in quei momenti appariva in ordine"

ha detto don Corrado, le cui parole sono riportate da Venezia Today.

La polizia indaga per omicidio. Anche sulla porta di casa non c'era nessun segno di effrazione. Cannizzaro ha aperto al suo assassino? Lo conosceva?

"Mio padre però non apriva mai a nessuno, era piuttosto riservato"

ha aggiunto Don Corrado.

Oltre al fendente alla gola sarebbe stata inferta almeno un'altra coltellata, alla schiena della vittima. Il 79enne abitava in quella casa con la moglie che in questi giorni era però fuori città.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail