Bari: rapina a tir, camionista sperona banditi. 5 arresti

Gli arrestati stavano per compiere una rapina ai danni di un autoarticolato lungo la tangenziale di Bari ma il camionista ha speronato l'auto rapinatori mettendoli in fuga.

arresti rapina tir bari

Cinque rapinatori colti in flagranza di reato durante l'assalto a un tir sono stati arrestati oggi dai carabinieri a Bari. Le accuse a loro carico sono di tentata rapina aggravata in concorso, detenzione abusiva di armi, installazione di apparecchiature atte ad intercettare o impedire comunicazioni e ricettazione.

I militari dell'Arma hanno sequestrato alla banda di rapinatori ricetrasmittenti, un disturbatore di frequenze (jammer), chiodi a tre punte da seminare sull'asfalto in caso di fuga, una pistola, guanti e passamontagna.

Gli arrestati stavano per mettere a segno un colpo ai danni di un autoarticolato carico di generi alimentari lungo la tangenziale di Bari. Dopo aver forzato un cancello di una proprietà privata i banditi si erano appostati nei pressi dell'uscita del deposito da cui il tir sarebbe uscito.

I carabinieri della compagnia di Bari-San Paolo e del reparto operativo, impegnati in servizi di osservazione contro il fenomeno delle rapine agli autotrasportatori, avevano notato la presenza di un'auto sospetta nella zona e hanno chiamato in rinforzi ma prima che arrivassero i colleghi una seconda auto, poi risultata rubata, si è messa di traverso sulla carreggiata per bloccare il camion in arrivo.

L'autista dell'autoarticolato però non ha premuto il freno, ha invece proseguito la sua marcia speronando la vettura dei malviventi. I rapinatori a quel punto si sono messi in fuga ma poco dopo sono stati raggiunti e arrestati, tre soggetti a bordo di un'auto e due a bordo di un'altra noleggiata a Milano, che avrebbe dovuto fare da staffetta al camion rapinato.

Gli arrestati, quattro baresi e un palermitano, sono stati quindi tradotti nel carcere di Bari a disposizione dell'autorità giudiziaria.

  • shares
  • +1
  • Mail