McKinney, Texas (Usa): abusi di un poliziotto nei confronti di una 14enne nera - video

Negli Stati Uniti un nuovo caso di abusi da parte di un poliziotto bianco nei confronti di una persona nera. I fatti sono successi nel pomeriggio di venerdì 5 giugno nella città di McKinney, in Texas: un "pool party" clandestino e particolarmente movimentato è stato interrotto dall'arrivo della polizia. Una situazione non certo grave, dove gran parte dei presenti erano ragazze e ragazzi in costume colpevoli solo di divertirsi con gli amici in un'area in cui non avrebbero dovuto accedere.

Tra i poliziotti sopraggiunti per interrompere la festa in piscina ne arriva anche uno che però - a giudicare dal video postato su YouTube e che potete vedere in alto - ha abusato dei suoi poteri. Si chiama Eric Casebolt: blocca a terra una giovanissima ragazza, una 14enne di colore ed evidentemente disarmata (è in bikini), che non può creare nessun pericolo. L'agente punta anche la pistola contro di lei. Inevitabile la sospensione di Casebolt e le nuove polemiche per l'ennesimo abuso di un poliziotto americano.

mckinney-

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: