Quinto Vercellese: assaltano caveau con una ruspa e sparano ai carabinieri

I malviventi hanno dato fuoco ad alcune auto per coprirsi la fuga. 50 colpi esplosi. Nessun ferito.

Assalto al caveau con annessa sparatoria a Quinto Vercellese, dove la scorsa notte i banditi autori del colpo si sono messi in fuga sparando ai carabinieri. Almeno cinquanta i proiettili esplosi.

Secondo le prime informazioni un commando di una decina di persone ha tentato di assaltare il caveau di un istituto di vigilanza di Quinto Vercellese con una ruspa.

Poco dopo sul posto sono arrivati i militari dell'Arma che si sono trovati subito sotto il fuoco delle armi dei rapinatori, che così si sono coperti la fuga dando alle fiamme anche alcune auto che erano lungo il tragitto. Diverse le strade ancora inagibili a Quinto mentre i carabinieri di Vercelli stanno dando la caccia alla banda in tutta la provincia.

A dare l'allarme un vigilante dell'istituto in cui è avvenuto l'assalto, il Fidelitas. I banditi sarebbero arrivati sul posto con un camion da cui hanno scaricato la ruspa con la quale avrebbero voluto demolire il muro di cinta e raggiungere il caveau.

(in aggiornamento)

assalto caveau vercellese

  • shares
  • +1
  • Mail