USA, Missouri: neonato di nove mesi ucciso dal fratello di cinque anni

Il bambino ha trovato un pistola incustodita e ha sparato, colpendo alla testa il fratello.

KCTV5

Un bambino di appena nove mesi è morto a Elmo, un piccolo villaggio rurale del Missouri, per una tragica fatalità. Il neonato è stato colpito alla testa da un colpo di pistola esploso accidentalmente dal fratello di appena cinque anni. L'arma, una calibro .22 di proprietà del nonno, era stata lasciata incustodita su una mensola nella camera da letto dove il piccolo stava dormendo nella sua culla. L'oggetto ha attirato l'attenzione del fratello più grande che presumibilmente ha iniziato a giocarci, quando inavvertitamente è partito il colpo.

La madre, Alexis Widerholt, era in cucina quando ha sentito lo sparo è corsa nella sala da pranzo dove c'erano tutti e tre gli altri figli, compreso quello di cinque anni, uno di questi stava giocando con una pistola da paintball. Poi si è precipitata nella camera da letto per capire cosa fosse successo. Ha subito chiamato il 911, la donna ha spiegato che il figlio era stato colpito appunto da una pistola da paintball. I soccorsi però si sono resi conto che le cose erano ben diverse, il neonato era stato ferito alla testa da un colpo d'arma da fuoco. Immediato il trasporto in un ospedale di Kansas City dove i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso del piccolo.

Lo sceriffo della contea di Nodaway Darren White ha spiegato alla stampa che, sebbene siano in corso le indagini per chiarire l'esatta dinamica dell'incidente, tutto lascia pensare ad una tragica fatalità. White ha spiegato che in una zona rurale come quella di Elmo è normale la presenza di armi da fuoco in casa, così com'è normale la curiosità dei bambini, in questo caso sarebbe bastata maggiore attenzione da parte degli adulti per evitare che un bambino di appena nove mesi perdesse la vita in un modo così assurdo. Gli altri tre figli della Widerholt (di 5 anni, tre anni e mezzo e un anno e mezzo) sono stati affidati per il momento a dei parenti, a causa della loro giovane età difficilmente si sono resti conto dell'accaduto.

elmo-missouri-neonato-ucciso

I dati delle associazioni che si battono per il controllo delle armi negli Stati Uniti dicono che ogni giorno nove minori muoiono o subiscono infortuni per un colpo d'arma da fuoco accidentale. Non esistono numeri a livello nazionale, ma la stima, per quanto poco precisa, è sufficientemente eloquente per far riesplodere il dibattito in America.

  • shares
  • +1
  • Mail