Bologna, anziano travolto e ucciso: caccia al pirata della strada

L’uomo è fuggito subito dopo essersi reso conto di aver travolto l’anziano. E’ caccia all’uomo in tutta la provincia.

Pirata della strada Salerno


Travolto e ucciso mentre stava attraversando sulle strisce pedonali in via Andrea Costa, alla periferia di Bologna. E’ deceduto così l’anziano Sergio Cristoni, 81 anni, lasciato agonizzate sulla strada dalla persona che l’ha investito in pieno e si è data alla fuga subito dopo.

All’arrivo dei soccorsi per l’anziano non c’è stato nulla da fare. La corsa all'ospedale Maggiore non è riuscita a salvargli la vita.

La ricerca dell’assassino è partita subito e grazie ai racconti di alcuni testimoni oculari gli inquirenti avrebbero in mano qualche elemento utile. Il pirata della strada si sarebbe fermato subito dopo l’incidente e, resosi conto di aver travolto una persona, avrebbe sollevato il portellone posteriore della propria automobile, una Ford Fiesta grigia, per coprire la targa prima di fuggire.

Uno dei testimoni è riuscito ad annotare parzialmente i numeri della targa dell’auto ed è proprio da questi elementi che sono partite le ricerche. I filmati delle telecamere di sicurezza installate nell’area avrebbero ripreso la vettura in fuga, quindi le ore del pirata della strada sarebbero ormai contate.

Valter Giovannini, portavoce della Procura di Bologna, ha lanciato un appello:

E’ solo questione di tempo, ma verrà preso. Si presenti alle forze dell’ordine: almeno così mostrerebbe un minimo di rispetto per la vittima, cosa non accaduta al momento dei fatti.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail