Vendeva posti di lavoro inesistenti: arrestato a Misilmeri (Palermo)

Aveva chiesto 2500 euro in cambio di un posto di lavoro. 30enne giudicato con rito direttissimo.

Prometteva posti di lavoro dietro un congruo pagamento l'uomo di 30 anni di Misilmeri (Palermo), arrestato oggi dai carabinieri della locale stazione e dai colleghi della vicina Villabate. Il giovane vendeva dunque posti di lavoro inesistenti, secondo le indagini millantava di avere le conoscenze e gli agganci giusti. Anche al tempo della crisi, assicurava, per lui non cambiava nulla.

Solo che a seguito della denuncia di una vittima del presunto truffatore sono partite le indagini che avrebbero permesso di ricostruire il modus operandi dell'arrestato che con la falsa promessa di un impiego a tempo indeterminato era riuscito a farsi consegnare 2.500 euro, somma che sarebbe dovuta servire a garantire il posto di lavoro.

La persona truffata, ex dipendente di una piccola impresa che aveva perso il lavoro dopo il fallimento della stessa, in un primo momento si era lasciata ammaliare delle promesse del 30enne, cominciando a versare la somma pattuita in più soluzioni.

A un certo punto però, quando ormai buona parte della cifra era finita nelle tasche del truffatore, quest'ultimo aveva cambiato atteggiamento spiegando che improvvisamente ottenere quell'impiego era diventato più difficile e complicato.

Così la vittima del raggiro si è recata presso i carabinieri di Misilmeri, il cui nucleo operativo ha accertato in breve tempo truffa e relative responsabilità. I militari hanno teso una trappola al venditore di fittizi posti lavoro: nel giorno e nel luogo previsto per l'ultimo pagamento il truffatore ha trovato i carabinieri al posto della persona raggirata.

L'uomo è stato quindi posto in stato di arresto e sottoposto a processo con rito direttissimo, dopo la convalida del provvedimento restrittivo da parte del giudice è tornato comunque libero.

Due mesi fa i carabinieri del comando provinciale di Chieti, per la stessa accusa, arrestarono cinque persone nell'operazione Ghost work (nel video in alto).

vende posti di lavoro misilmeri

  • shares
  • +1
  • Mail