Pino Daniele, la corsa verso l'ospedale in soli 15 minuti

Aperta indagine per omicidio colposo, la ex moglie chiede la verità all'ultima compagna di Pino Daniele

Ore 20:08 - Emergono ulteriori particolari sull' ultima corsa verso l' ospedale Sant'Eugenio che la famiglia di Pino Daniele ha compiuto per salvare la vita del cantante napoletano. Una corsa spericolata, soprattutto: secondo una ricostruzione dei carabinieri di Orbetello, il SUV avrebbe percorso la tratta Magliano in Toscana - Roma in soli 15 minuti.

Alle 21.55 infatti, la macchina del musicista entrava al casello autostradale di Civitavecchia per riuscire alle 22.10 nel casello della Capitale, dopo circa 70 chilometri. Una media di circa 280 chilometri orari. L'auto, partita da Magliano e guidata dalla compagna del cantante, era partita dopo la telefonata al 118, circa le 21.10, ed ha percorso ad alta velocità le strade interne e quasi rettilinee presso Albinia, entrando nell'Aurelia a Orbetello Scalo. Da qui la statale a quattro corsie verso Civitavecchia e quindi Roma.

Tra gli atti dei carabinieri di Orbetello trasmessi dalla procura di Grosseto a quella di Roma (che indaga per omicidio colposo) ci sono anche le registrazioni delle telefonate al 118, la ricostruzione dei movimenti dell'ambulanza - giudicati dagli inquirenti corretti, a partire da quanto tempo ha impiegato da Orbetello a raggiungere Magliano -, il tabulato con la telefonata fatta per rintracciare la casa.

Ore 17:18- Sarà  effettuata domani, 8 gennaio 2015 alle 12, presso l'obitorio comunale di Napoli, l'autopsia su Pino Daniele. Il procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani e il pm Marcello Monteleone, che hanno aperto un'inchiesta per omicidio colposo contro ignoti, hanno affidato l'incarico ai medici legali dell'Università La Sapienza, Giorgio Bolino e Vittorio Fineschi. Agli accertamenti autoptici prenderà parte anche il cardiologo di Perugia, Giuseppe Ambrosio.

Nel giorno dei doppi funerali di Pino Daniele si apre anche la pagina giudiziaria relativa alla morte del cantante napoletano. La Procura di Roma sta infatti indagando per omicidio colposo, cercando di far luce sulle ultime ore di vita dell'artista. Il procuratore aggiunto Filippo Laviani e il pm Marcello Monteleone hanno aperto un fascicolo contro ignoti.

E' stata disposta l'autopsia, che si terrà dopo i due funerali di oggi, quello delle 12 a Roma e quello delle 19 a Napoli.

Gli inquirenti vogliono capire cosa è successo nella notte tra il 4 e il 5 gennaio. Pino Daniele era in Toscana quando ha avvertito il dolore al cuore, poi la corsa in auto verso Roma, dal cardiologo di fiducia. Uno spostamento lungo, di circa due ore, dovuto all'arrivo tardivo dell'ambulanza o a una scelta precisa di Daniele?

Il 118 sarebbe stato chiamato da Amanda Bonini, la compagna del cantante che era con lui in quei momenti. Quando l'ambulanza è giunta nella zona del casale dove viveva il cantante, le persone che erano con lui hanno riferito telefonicamente ai medici l'intenzione di andare verso la capitale. Tutti elementi di cui si è parlato abbondantemente in queste ore, ma sui quali gli inquirenti vogliono fare chiarezza.

In tal senso va registrata anche la polemica tra Fabiola Sciabbarrasi, seconda moglie di Pino Daniele, e la stessa Amanda Bonini. Dure le parole di Sciabbarrasi, riportate dall'Ansa:

"Amanda, che era l'unica in macchina con Pino nell'ultimo viaggio, dica tutto quello che sa. Voglio la verità sulla morte di mio marito per i miei figli e per gli altri suoi figli. Non ci parliamo ma io andrò fino in fondo. La 'signora' portava in ospedale Pino. Ho letto sui giornali della gomma dell'auto bucata sull'Aurelia ma, non so, questa forse è un'invenzione. In un primo momento avevo rinunciato all'idea dell'autopsia per evitare un ulteriore oltraggio al corpo del padre dei miei figli. Poi, ieri, sono stati gli inquirenti a chiamarmi per dirmi che forse sarà necessaria per stabilire che cosa è successo e chiarire meglio la dinamica della morte di Pino. I quesiti sono tanti e tutti ancora aperti. Ripeto, voglio solo la verità e la cercherò in tutti i modi".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: