Vado Ligure: sospeso lo psicoterapeuta accusato di violenza sessuale

Federico Arena avrebbe abusato di una paziente con disturbi di natura psichica.

In attesa che la giustizia faccia il suo corso è stato sospeso dall’ordine professionale di appartenenza Federico Arena, psicoterapeuta genovese arrestato venti giorni fa con l’accusa di violenza sessuale su una paziente.

L’uomo che è ai domiciliari avrebbe abusato della donna nella struttura sanitaria Vada Sabatia di Vado Ligure (SV), già al centro di un'inchiesta per maltrattamenti e violenze sugli ospiti.

Del provvedimento di sospensione dall’ordine è stato informato il tribunale di Savona. A incastrare il dottore alle sue responsabilità ci sarebbero anche delle immagini riprese con delle telecamere nascoste all’interno della struttura sanitaria, non diffuse dagli investigatori a tutela della paziente e della famiglia stessa.

Abusi sessuali che Arena ha provato a spacciare per:

“una cura facente parte del trattamento medico e psicoterapeutico”.

Il gip Fiorenza Giorgi nel frattempo ha rigettato la richiesta di concessione degli arresti domiciliari a carico di Alessandro Sola, l'ex operatore socio-sanitario del centro assistenziale di Vado ligure anche lui finito agli arresti, in carcere, a Sanremo, con l’accusa di aver abusato come lo psicoterapeuta di una paziente con disturbi di natura psichica. L’arresto di Sola, dopo le indagini delle Fiamme gialle di Genova, è avvenuto dieci giorni prima di quello di Arena.

medico arrestato  Genova

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail