Lucca: spara una fucilata alla cassiera durante una rapina

Bottino 300 euro, il bandito è ancora ricercato.

Rapina nella serata di ieri un supermercato di Pontetetto, Lucca, dove un bandito a volto scoperto ha sparato un colpo di fucile contro una cassiera del Penny Market.

Il rapinatore è poi riuscito a fuggire ed è tuttora ricercato; la donna ferita, Ombretta Cordoni, 60 anni, è ricoverata all'ospedale di Lucca e non sarebbe in pericolo di vita. Il fucile era caricato con una cartuccia a pallini con calibro ridotto. La rapina è stata compiuta all'orario di chiusura del piccolo supermercato che era ancora affollato di clienti.

Secondo Luccaindiretta.it, il rapinatore avrebbe circa 35 anni. L'uomo era in fila alla cassa e quando la cassiera ha dato il resto al cliente prima di lui, il bandito ha preso circa 300 euro dalla cassa mentre la cassiera cercava di chiuderla. È stato a quel punto che l'uomo avrebbe tirato fuori dalla giacca un fucile a canne mozze sparando alla cassiera:

"Grulla, vedi che se mi davi i soldi...".

le avrebbe detto il malvivente prima di fuggire con i soldi a bordo di uno scooter con cui era arrivato.

Lo stesso mini market una settimana fa era già stato assaltato dai ladri che nella notte erano riusciti a entrare disabilitando l'allarme e rubando 20mila euro in contanti contenuti nella cassaforte.

(Nel video: arresto per rapina Monte Lucca Pistoia - aprile 2014)

arresti droga anzio viterbo

  • shares
  • +1
  • Mail