Roma: 35enne vittima di un agguato a Primavalle

La vittima versa in gravissime condizioni.

Un uomo di 35 anni, Gianluca Alleva, è stato ferito a colpi di pistola la scorsa notte nel quartiere romano di Primavalle. Soccorso e trasportato al policlinico Gemelli in gravi condizioni è stato successivamente operato.

Chi ha sparato ha fatto fuoco dalle cinque alle sette volte colpendo l'uomo alle gambe, a un fianco, a un braccio e a un dito. Indaga la polizia che starebbe analizzando alcune riprese video delle telecamere di sorveglianza piazzate vicino al luogo dell'agguato.

Secondo quanto scrive Il Messaggero la vittima verserebbe in gravissime condizioni, l'uomo è intubato nel reparto di terapia intensiva, non può parlare ed è stato sottoposto a tre interventi chirurgici nel giro di poche ore.

L'agguato sarebbe avvenuto intorno all'una della notte. A dare l'allarme è stata una passante che ha notato un uomo a terra sotto un porticato. Alleva, di professione personal trainer, è stato ferito a morte mentre rincasava nel suo appartamento in via Cogoleto 110, tra via Torrevecchia e la Pineta Sacchetti.

Si indaga a 360 gradi, dalla pista passionale fino a quella del debito di gioco, nessuna ipotesi è al momento esclusa dagli inquirenti.

(Nel video in alto: sequestro di armi a Primavalle - settembre 2012)

agguato-Primavalle

  • shares
  • Mail