Palermo, ucciso il commerciante Daniele Discrede durante una rapina

Le forze dell’ordine hanno già acquisito i filmati delle telecamere di sicurezza installate davanti al negozio della vittima.

Omicidio ieri sera a Palermo, alla periferia est della città. Il commerciante Daniele Discrede, proprietario del New Cash and Carry 'L'isola del risparmio' di via Roccazzo 90, stava chiudendo il negozio quando tre banditi col volto coperto l’hanno rapinato.

L’uomo, secondo quanto ricostruito, si trovava insieme alla figlia di 8 anni ed avrebbe opposto resistenza, scatenando la violenza dei malviventi, che hanno esploso almeno otto colpi di pistola contro Discrede e gli hanno sottratto il borsello contenente metà dell’incasso della giornata, 4.500 euro.

Illesa la figlia della vittima, soccorsa dai testimoni presenti nella zona, che hanno prontamente fornito alle autorità la descrizione del malviventi e aiutato nella ricostruzione della dinamica.

Daniele Discrede, 42 anni, è stato trasportato in gravissime condizioni all'Ospedale Civico, dove è deceduto poco dopo.

Le forze dell’ordine hanno già acquisito i filmati delle telecamere di sicurezza installate davanti al negozio della vittima, immagini che potranno aiutare nell’identificazione dei rapinatori assassini, fuggiti senza lasciare tracce.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail