Salerno: alunni maltrattati, arrestata maestra elementare

Un'altra è stata denunciata. A incastrare e due insegnanti ci sono immagini video e intercettazioni audio.

Una maestra di una scuola elementare di Caselle in Pittari, in provincia di Salerno, è stata arrestata oggi, e posta ai domiciliari, con l'accusa di aver maltrattato alcuni alunni mentre un'altra insegnante dello stesso istituto è stata denunciata e quindi sospesa dal servizio.

Entrambi i provvedimenti sono stati emessi dal gip di Lagonegro, gli arresti sono stati eseguiti dai carabinieri di Sapri. A condurre le indagini sono stati i militari dell'Arma di Sanza dopo che alcuni genitori degli alunni si erano recati in caserma per segnalare i presunti maltrattamenti sugli studenti.

Gli investigatori a quel punto hanno piazzato delle telecamere nascoste nei locali della scuola: le immagini video oltreché le intercettazioni ambientali raccolte provano le accuse a carico delle maestre. Quella finita agli arresti domiciliari ha 55 anni, quella sospesa 59.

Dai video e dalle intercettazioni audio emergono episodi di vessazione e violenza verbale e fisica ai danni di alcuni alunni, con tanto di schiaffi, strattonate e tirate di capelli.

scuola prof kamasutramolesto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail