Blitz antidroga, 40 arresti tra Salerno e Crotone

14 persone sono finite in carcere, mentre per altre 26 sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Quaranta arresti dalle prime ore di oggi tra Napoli, Bologna, Crotone e la provincia di Napoli nell’ambito di un’operazione antidroga che ha permesso di sgominare un’organizzazione dedita al traffico di stupefacenti nel territorio a nord di Salerno e nei comuni dell'hinterland vesuviano.

14 persone sono finite in carcere, mentre per altre 26 sono stati disposti gli arresti domiciliari. Le accuse contestate a vario titolo sono di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti e di traffico e spaccio di hashish, cocaina e di marijuana.

Nel corso dell’operazione che ha visto coinvolti circa 250 carabinieri supportati da unità cinofile e da un elicottero dell’Arma, è stato sequestrato un ingente quantitativo di droga, costituito principalmente da hashish.

Gli arresti di oggi hanno smantellato il clan Fezza-D'Auria Petrosino che, secondo quanto ricostruito nel corso dell’indagine, aveva concesso la gestione dello spaccio di droga a Pagani e nell'Agro Nocerino a un nuovo gruppo criminale.

hashish

(nel video l’operazione antidroga compiuta ieri a Castel Volturno.)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail