Camorra, 18 arresti in Toscana: non si escludono collegamenti con l'ex ministro Scajola

A finire in manette sono state 18 persone, molte delle quali affiliate alle famiglie Schiavone, Iovine e Russo del clan dei Casalesi.

11.40: secondo le ultime indiscrezioni, non ancora confermata, l’operazione di stamattina potrebbe intrecciarsi con l’indagine che vede tra i protagonisti l’ex ministro Scajola. I due poliziotti finiti ai domiciliari, infatti, erano in servizio presso la Presidenza del Consiglio e alla Camera dei Deputati. Si tratta di Franco Caputo, 56 anni, e Cosimo Campagna, 57 anni. Maggiori dettagli saranno diffusi nelle prossime ore.
----

Diciotto persone, alcune delle quali collegate al clan camorristico dei Casalesi, sono state arrestate dalla squadra mobile di Caserta in collaborazione con quella di Firenze nell’ambito di un’inchiesta che ha permesso di accertare l’infiltrazione della camorra in Toscana.

Il clan, secondo quanto ricostruito, si occupava di gestire le estorsioni prima tramite la famiglia Iovine, poi tramite la famiglia Russo, ma gestiva anche il traffico di sostanze stupefacenti avvalendosi della collaborazione galoppini in arrivo dalla provincia di Caserta, che ogni settimana arrivavano in Toscana per portare la merce da vendere al dettaglio in strada.

A finire in manette sono state 18 persone - 14 in carcere e 4 ai domiciliari - tra le quali affiliati alle famiglie Schiavone, Iovine e Russo. Tra i quattro finiti ai domiciliari ci sono anche due agenti di polizia accusati di aver rivelato informazioni coperte da segreto istruttorio, come informazioni su intercettazioni compiute dalle forze dell’ordine.

I 18 sono accusati a vario titolo di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, detenzione di armi, estorsione, traffico e spaccio di stupefacenti. Per i due agenti, invece, le accuse sono di favoreggiamento e rivelazione di segreto alcune ritenute legate al clan dei Casalesi.

Sequestro di beni a Casal di Principe

(nel video l'operazione contro la Camorra infiltrata in Toscana compiuta dalle forze dell'ordine nel febbraio dello scorso anno.)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail