Droga, operazione Alias: decine di arresti tra Venezia e Treviso

L’operazione ha portato all’arresto di decine di persone in tutti i livelli dell’organizzazione.

Un importante traffico di droga è stato sgominato in queste ore dai carabinieri di Venezia nel corso di un’operazione, denominata Alias, che ha visto coinvolti oltre 70 agenti, 50 automezzi, un elicottero e unità cinofile antidroga tra le province di Venezia, Treviso e Udine.

Il traffico dello stupefacente - principalmente cocaina - era gestito da un’organizzazione criminale che faceva capo a un cittadino albanese e a un cittadino magrebino e che contava anche diversi italiani.

La banda criminale gestiva il traffico e lo spaccio di circa 3 chilogrammi di droga a settimana, che veniva acquistata nel Milanese e successivamente nascosta in terreni agricoli e casolari abbandonati prima di essere lavorata e immessa sul mercato tramite i piccoli spacciatori vicini all’organizzazione.

L’operazione ha portato all’arresto di decine di persone in tutti i livelli dell’organizzazione e all’esecuzione di decine di perquisizioni nelle province coinvolte.

GERMANY-POLICE-DRUGS

(nel video l'operazione antidroga compiuta il mese scorso nella provincia di Treviso)

  • shares
  • Mail