UK, presunto tentato rapimento di minore in un centro commerciale: il video

Difficile capire quale sia la verità, l'unica certezza è che tutto si è concluso nel migliore dei modi.

Il video che vi proponiamo oggi arriva dall’Inghilterra e visto così, senza alcuna spiegazione, rappresenta una delle più grandi paure di ogni genitore: il proprio figlio che viene rapito in un momento di distrazione.

E in effetti, a ben vedere, le immagini documentano proprio quello: un bimbo di quasi due anni sta seguendo sua madre in un centro commerciale di Derby, nel Regno Unito, e mentre la donna sta per entrare in un negozio, il piccolo resta fermo per un attimo. A quel punto entra in scena un uomo che, dopo aver detto qualcosa al bimbo, lo prende per mano e prova ad allontanarsi con lui prima di essere scoperto dalla madre del piccolo.

Le immagini, riprese dalle telecamere a circuito chiuso installate nella struttura, lasciano poco spazio a interpretazioni, ma è il resoconto delle autorità a fugare ogni dubbio: non si sarebbe trattato di un tentativo di rapimento. L’uomo, secondo la ricostruzione della polizia, avrebbe notato il bimbo e, pensando che si fosse perso, avrebbe solo tentato di dare una mano.

L’uomo stava agendo con le migliori intenzioni, credendo che il bimbo si fosse separato da sua madre. Ha provato a fare una buona azione nel cercare di riunirli.

L’episodio, spiega il Daily Mail non ha avuto alcuna conseguenza: la questione è stata chiarita al momento e non sono state sporte denunce.

Per i lettori del quotidiano, però, qualcosa non quadra: madre e figlio sono davvero vicini quando l’uomo si fa avanti. E, se le vere intenzioni dell’adulto fossero state quelle di fornire aiuto a un bimbo in difficoltà, portarlo via dalla zona in cui si era perso - per di più con quella fretta - quella non era la mossa giusta da compiere. In ogni caso, tutto bene quel che finisce bene.

presunto-tentato-rapimento-uk

  • shares
  • Mail