La cybercriminalità ricicla denaro sporco nei giochi online

I siti di gaming online favoriscono il riciclaggio del denaro sporco della criminalità organizzata

I giochi online vengono utilizzati dalla cybercriminalità per riciclare denaro sporco. A lanciare l’allarme è il report Jackpot! Money Landering Through Online Gambling redatto da McAfee, la nota azienda di sicurezza online. Grazie agli enormi volumi di transazioni finanziarie (si parla di un + 30% nei prossimi tre anni) l’online gaming è lo strumento ideale per mascherare il riciclaggio di denaro. Le somme di denaro di origine illegale possono essere ripulite scommettendo e incassando la vincita. Inoltre i giochi sono esentasse e non rintracciabili dalle autorità competenti.

L’universo del gaming online presenta ampie zone oscure: si stima che i siti non autorizzati sia 10 volte superiore a quello degli operatori autorizzati. In questo scenario i flussi di denaro si spostano velocemente, fra nazioni diverse e in un territorio privo di controllo. Nel denunciare questo fenomeno, il report di McAfee ha individuato tre punti deboli: 1) l’anonimato dei giocatori che favorisce i pirati informatici che non hanno l’obbligo di fornire dati sulla propria identità; 2) le svariate modalità di trasferimento di denaro (carte di credito e debito, carte prepagate, bonifici bancari, transazioni Ach, assegni, gateway di pagamento, debiti e crediti su fatture telefoniche) rendono estremamente difficoltoso il monitoraggio dei percorsi del denaro; 3) la numerosità dei siti illegali (circa 10 nuovi ogni giorno).

Secondo gli autori del report il contrasto al fenomeno potrà avvenire attraverso la concertazione fra autorità transfrontaliere, forze dell’ordine Internet service provider, società di sicurezza informatica e istituzioni finanziarie. Tanti attori e tante competenze difficili da coordinare, dall’altra parte i cybercriminali pronti a trovare soluzioni per continuare a guadagnare illegalmente sfruttando la parte oscura della Rete.

Florida Attorney General Opens New CyberCrime Unit Office

Via | Sole 24 Ore

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail