Napoli, spaccio di stupefacenti: 35 arresti e maxi-sequestro di droga e denaro

I due gruppi criminali operavano a cavallo del confine orientale di Napoli, fra il quartiere Ponticelli e la cittadina di San Giorgio a Cremano

Italian Carabinieri of the R.O.S. (opera

Trentacinque persone sono state arrestate la scorsa notte perché ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla detenzione e allo spaccio di stupefacenti. A portare a termine l’operazione sono stati i carabinieri della compagnia di Torre del Greco. L’ordinanza di custodia cautelare che ha riguardato gli arrestati è stata emessa dal Gip di Napoli.

Dalle indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, è emersa l'esistenza di due gruppi criminali dediti allo spaccio di marijuana nelle aree a cavallo del confine orientale di Napoli, fra il quartiere Ponticelli e la cittadina di San Giorgio a Cremano.

Ventisei persone sono state arrestate in flagranza e sono state sequestrate ingenti quantità di marijuana e denaro.

Ai due gruppi facevano capo, complessivamente, 49 persone, 12 di queste sono state arrestate in flagranza di reato durante le indagini che hanno portato al sequestro di marijuana e di un’ingente quantità di denaro.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail